LA RIVISTA ONLINE DEDICATA ESCLUSIVAMENTE A TUTTI I CARTONI ANIMATI TRASMESSI NEGLI ANNI '90! DIVENTA FAN SULLA PAGINA DI FACEBOOK!

...UN FIOCCO PER SOGNARE, UN FIOCCO PER CAMBIARE

La prossima recensione dovrebbe interessare soprattutto alle carissime lettrici di questo blog, che spero si ricordino ancora di questo delizioso cartone animato datato 1996. Intanto una piccola news a ruguardo: ho appena scoperto che da Maggio 2010 lo mandano in onda sul canale Hiro del digitale terrestre alle 6:10, alle 8,20 e alle 13,10.
Ve lo ricordate solo a grandi linee? Vi rinfresco subito la memoria!
Himi (Himeko Nonohara) è una ragazzina di 13 anni che frequenta le scuole medie, ha i capelli corti biondi, gli occhi grandi e castani e un carattere molto vivace, a volte irruento e un po' mascolino.
Pur essendo molto carina, il suo lato maschiaccio tende a prevalere sulla sua personalità, mettendola inevitabilmente in contrasto con la sorella maggiore Annie (Aiko Nonohara), una ragazza dai capelli lunghi scuri ed estremamente femminile.
Himi soffrirà molto il giorno in cui scoprirà che il ragazzo di cui è da sempre innamorata, Hermes (Kouichi Hasekua), si è fidanzato proprio con sua sorella.
Dopo questa breve sofferenza la nostra piccola protagonista avrà tutto il tempo necessario per accorgersi delle piccole ma costanti attenzioni dell'amico Dai-Dai (Daichi Kobayashi), l'unico che a un certo punto della storia verrà a conoscenza dei segreti nascosti in un semplice nastro per capelli di Himi: si tratta di un fiocco rosso dotato di poteri magici che Erika, la pricipessa del Mondo della Magia, ha donato alla sua gemella del mondo terrestre (ovvero Himi) per testarne l'effettiva potenzialità.
Il fiocco permetterà a chi lo possiede di trasformarsi in qualsiasi persona nell'arco di un'ora; oltre il tempo previsto, Himi sarebbe condannata a conservare per sempre le sembianze acquisite (ricordo, se non sbaglio, che verso gli uiltimi episodi Himi vivrà attimi di puro panico dopo aver assunto la fisionomia di Dai-Dai per più di un'ora).
La ragazza avrà a disposizione il fiocco per la durata di un anno (anche se poi ci sarà una proroga di 6 mesi), dopodichè Erika potrà essere degna di prendere il posto dei genitori alla guida del Regno Magico.
Col tempo Himi acquisterà altri nuovi poteri che le permetterannno di duplicarsi, fermare il tempo e ridursi di dimensione...Si tratta di magie molto allettanti ma altrettanto pericolose, soprattutto nelle mani di una giovane ragazza! D'altra parte le avventure non si risparmiano e rendono la trama interessante, ravvivata ancora di più dal percorso di maturazione dei due protagonisti che li porterà a scoprire l'amore che li lega!

APPROFONDIMENTI & CURIOSITA': la mangaka Megumi Mizusawa ha disegnato l'opera "Hime-chan no Ribbon" da cui è tratto l'anime, ispirandosi ai vari "Maho shojo", ovvero tutti quei manga/cartoni che trattano di ragazze dai poteri magici (ne conosciamo parecchie!). Anche Himi ha accanto un pupazzetto-guida che dà buoni consigli e l'aiuta nei momenti di difficoltà: Pokotà è un leoncino di pezza che il padre le regalò da piccola, e che prende vita grazie ai poteri del fiocco.
Vi ricordo anche l'altra sorella di Himi, più piccola (Yucci), che è amica del fratellino di Dai-Dai (Simone).
Non dobbiamo neppure dimenticare che Dai-Dai è considerato il ragazzo più bello della scuola, ed è così popolare che le ragazze hanno fondato per lui un fanclub; la presidentessa di questo circolo di ammiratrici è Ilaria (Hikaru Hibino), vanitosa e chiaramente invidiosa della nostra Himi.

SIGLA italiana:http://www.youtube.com/watch?v=PA1dNOlSeOA
SIGLA originale:http://www.youtube.com/watch?v=3rvN-v8F46Q

2 commenti:

  1. no ho .ho visto su italia 1 anime fiocco per sognare un fiocco per cambiare

    RispondiElimina